Difference between revisions of "OA Italia/Dora"

From Bollettino telematico di filosofia politica & Open Access Italia Wiki
Jump to navigation Jump to search
Line 19: Line 19:
 
===Maggiori informazioni===
 
===Maggiori informazioni===
  
* Alberto Baccini, “DORA. Contro la bibliometria-fai-da-te. ANVUR sempre più sola”, ROARS, 24 maggio 2013 - [https://www.roars.it/online/dora/]
+
* Alberto Baccini, [https://www.roars.it/online/dora/ “DORA. Contro la bibliometria-fai-da-te. ANVUR sempre più sola”], ROARS, 24 maggio 2013
* Sito web della DORA Declaration - [https://sfdora.org/]
+
* [https://sfdora.org/ Sito web della DORA Declaration]
* Testo integrale della dichiarazione DORA - [https://sfdora.org/]
+
* [https://sfdora.org/ Testo integrale della dichiarazione DORA]

Revision as of 08:08, 20 April 2018

DORA (San Francisco Declaration on Reseach Assessment)

La Dichiarazione di San Francisco sulla valutazione della ricerca (San Francisco Declaration on Reseach Assessment – DORA) riconosce la necessità di migliorare le modalità di valutazione dei risultati della ricerca. La dichiarazione è stata redatta nel 2012 durante la riunione annuale della American Society for Cell Biology che ha avuto luogo a San Francisco, e conta, ad oggi (Marzo 2018) 475 firmatari tra le organizzazioni e 11986 tra i singoli individui. DORA rappresenta una iniziativa mondiale che copre tutte le discipline scientifiche e coinvolge enti finanziatori, editori, professionisti, istituzioni e ricercatori. Lo scopo di DORA è quello di incoraggiare e promuovere comportamenti responsabili e corretti nelle pratiche di valutazione della ricerca, che non siano basate su valutazioni puramente quantitative di metriche legate al contenitore e non al contenuto. La DORA descrive una serie di raccomandazioni rivolte ai diversi attori che gravitano attorno al tema della valutazione della ricerca (finanziatori, istituzioni, editori, organizzazioni che forniscono metriche, ricercatori). I temi trattati sono:

  • la necessità di eliminare l’uso di metriche basate sulle riviste, come ad esempio l’impact factor, nelle valutazioni che riguardano il finanziamento, l’assunzione e la promozione;
  • la necessità di valutare la ricerca sulla base dei suoi stessi meriti invece di basarsi sulla rivista in cui la ricerca viene pubblicata; e
  • la necessità di trarre vantaggio dalle opportunità fornite dalle pubblicazioni online (come ad esempio concedere più libertà nei limiti imposti sul numero di parole, figure, e reference negli articoli, e analizzare nuovi indicatori di impatto e di importanza).

Firmatari italiani (organizzazioni)

IRCCS Ospedale San Raffaele
NuoroForestrySchool - AgrariaDept - UniSS.it
SIBBM, Italian Society for Biophysic and Molecular Biology
The Italian Society for Horticultural Science
Associazione Italiana di Cultura Classica
Società Italiana di Biologia Vegetale (Italian Society of Plant Biology)
STOREP - Associazione Italiana per la Storia dell'Economia Politica
Fondazione Telethon
Italian Association of Psychology (AIP)

Maggiori informazioni